HeLab Centro Medico Analisi: storia e specializzazione

HeLab Centro Medico Analisi: storia e specializzazione

Il Centro Medico Analisi Helab nasce nel 2020 nel cuore di Firenze, Piazza della Libertà 13.

Il LABORATORIO, che era già attivo da più di 10 anni nel campo della microbiologia in altre sedi, è specializzato nelle analisi microbiologiche uro-genitali maschili e femminili.

Tamponi vaginali, uretrali, ricerca infezioni sessualmente trasmesse; queste sono solo parte della vasta gamma di analisi che Helab offre ai suoi pazienti e per le quali è dotato delle strumentazioni più innovative a livello bio-molecolare.

Oltre agli esami microbiologici, Helab ha ampliato i suoi servizi offrendo anche analisi di citologia (Pap test) e virologia, analisi di routine (sangue, feci, urine), analisi per le intolleranze, analisi genetiche e di diagnosi prenatale.

Il Laboratorio è affiancato da un’equipe multidisciplinare di medici specialisti (ginecologi, urologi, nutrizionisti, osteopati..) in modo da garantire un servizio unico di continuità tra analisi, diagnosi e cura del paziente.
Inoltre l’equipe Centro HeLab parla più lingue, riuscendo ad accogliere con i suoi servizi, la multiculturalità che Firenze offre.


Il motivo del nome HeLab

Il nome del nostro Centro Medico onora le prime due lettere del nome e cognome di una donna vissuta negli degli anni 20 del ‘900 e che morì giovanissima a causa di un tumore.

Nonostante l’esito infausto della donna, fu proprio dalla biopsia della sua massa tumorale che si ottennero cellule tumorali chiamate e commercializzate come HELA.

Queste cellule tumorali hanno contribuito in modo considerevole alla biologia, medicina e genetica moderna, poiché a causa di una modificazione subita dal Papilloma Virus Umano, sono ‘’immortalizzate’’, ovvero si trasmettono in vitro senza mai morire.

La specializzazione del nostro laboratorio è proprio lo studio delle infezioni sessualmente trasmesse, tra cui lo studio dell’HPV (acronimo di Papilloma Virus Umano), per cui ci sembrava doveroso onorare una donna che ha contribuito a tanti studi scientifici.

Questo sito utilizza cookie Tecnici e di Terzi Parti al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari nonché per offrirti una migliore fruizione senza effettuare alcuna profilazione. I dati inseriti saranno utilizzati al solo scopo di evadere richieste di informazioni o prenotazione dei servizi resi attraverso questo sito. Per avere maggiori informazioni: Privacy Policy, Cookie Policy.